Seleziona una pagina

Valdobbiadene Prosecco superiore docg Extra Brut 2019

 

 

Setoso, leggero, floreale

Dopo una lenta fermentazione del mosto, il vino affina sulle fecce fini in vasca di cemento, per sei mesi. A primavera avviene la seconda rifermentazione in autoclave (metodo Martinotti) al cui termine i lieviti vengono eliminati nell’arco di uno/due mesi mediante filtrazione. Se apparentemente questo passaggio potrebbe sembrare invasivo e negativo all’integrità e verità del vino, ne diventa invece determinante nell’esaltazione delle sue fresche e nette fragranze e del suo sapore dinamico e delicato.

 

Scheda tecnica